Menu Principale

 

(Taranto) LA CENTRALE NON PAGA E GLI ALLEVATORI STOPPANO LE FORNITURE

(Taranto) LA CENTRALE NON PAGA E GLI ALLEVATORI STOPPANO LE FORNITURE
Debito da un milione di euro verso gli allevatori della cooperativa Zootecnia Jonica


La stampa riferisce che la società Archita Finance rappresentata da Fabrizio Pomes, che gestisce la storica Centrale del Latte è in difficoltà nel pagamento delle fatture di fornitura del latte e ad eseguito di ciò gli allevatori hanno bloccato le consegne.
Da giovedì 1 novembre scorso la Coldiretti, di cui fa parte la cooperativa, ha decretato lo stop alle forniture che rappresentano circa il 50% del latte necessario allo stabilimento di produzione.
La Centrale,a quanto si dice, avrebbe ridotto la propria penetrazione di mercato per quasi un terzo.
 “In principio - afferma Francesco Carbone della Coldiretti - fornivamo circa 220 quintali di latte al giorno, oggi ce ne richiedono appena 80 quintali visto che la produzione della centrale è calata”.
Gli allevatori da sette mesi non ricevono il saldo delle fatture.

Share