Menu Principale

 

(Roma) PREZZO LATTE – RICHIESTA LA REVISIONE NEL LAZIO

frisona posta 01L’accordo sul prezzo stabilito in Lombardia, come previsto, ha messo in moto il mercato del latte crudo bovino nelle restanti regioni.

E’ il caso del Lazio dove la Coldiretti ha convocato sabato prossimo, presso il “Podere Salita”, il tavolo interprofessionale per il prezzo del latte bovino

Si tratta di “una convocazione senz’altro originale – fanno sapere da Coldiretti – ma resasi indispensabile in virtù della situazione di stallo che si registra per la vertenza per il prezzo del latte che da troppo tempo, ormai, si trascina senza nessun segnale di apertura da parte degli industriali”.

“Il prezzo medio del latte conferito alla industria è sotto i 39 centesimi di media e in alcuni territori laziali non supera neppure i 35 centesimi. Siamo a livelli davvero pietosi: oggi il prezzo remunerativo più idoneo dovrebbe superare i 45 centesimi ed invece non si arriva neppure a quanto in lire veniva pagato 20 anni fa.”

Share